Incontro con il Sottosegretario Massimo Bitonci

Questa mattina la Presidente Alessandrucci ha incontrato il Sottosegretario al Made in Italy con delega alle professioni Massimo Bitonci. Tra i temi trattati, la valorizzazione della Legge 4/2013 mettendo in campo sistemi di vigilanza che rendano l'elenco del Mise un punto di riferimento per il sistema professionale italiano. Solo se l'elenco viene aggiornato costantemente e vigilato si possono valorizzare le associazioni iscritte. Oltre a questo è stato toccato anche l'equocompenso e le criticità della norma attualmente in discussione. Emiliana Alessandrucci: "Costruita una relazione di fiducia e di scambio affinchè questo Ministero diventi fortemente rappresentativo delle istanze delle professioni italiane, ringrazio il Sottosegretario Bitonci per la disponibilità".A incontro cocluso, il Sottosegretario ha diffuso una nota stampa nella quale riconosce l'importanza delle proffessioni associative: "Le professioni non organizzate in ordini e collegi rivestono un'importanza fondamentale per il Paese coinvolgendo oltre 3,5 milioni di lavoratori e afferendo ad aree diverse che spaziano dalle discipline culturali a quelle amministrative. Con la delega alle professioni intendo iniziare un percorso volto alla valorizzazione di tutti i professionisti, aggiornando l'elenco delle associazioni professionali, tenuto presso questo Ministero, secondo quanto previsto dalla legge 4/2013".

Ultimi articoli

Auguri Legge 4/2013

10 anni di legge 4/2013, tra conquiste e prospettive   Esattamente 10 anni fa, il 14 gennaio del 2013, veniva pubblicata in Gazzetta Ufficiale la Legge 4/13- disposizioni in materia di professioni non organizzate in ordine, albi e …

Iscriviti alla nostra newsletter

Sottoscrivi la nostra newsletter per rimanere aggiornato sulle nostra novità ed eventi

Ho letto l'informativa sulla Privacy e autorizzo COLAP - Coordinamento Libere Associazioni Professionali a trattare i miei dati personali ai sensi del Regolamento UE 2016/679