Il punto sulla Legge di Bilancio

Roma, 7 Dicembre 2018 – La Presidente del CoLAP Emiliana Alessandrucci fa il punto sui provvedimenti e gli emendamenti in discussione in Legge di Bilancio.

“Flat tax al 15% per le partite iva è un provvedimento su cui si deve ancora lavorare e occorre farlo insieme alle forze di rappresentanza! Ci sono due punti che renderebbero altamente riduttivo il provvedimento: la tabella di riparto della redditività che fa riferimento ad un modello di codici ateco iniquo e sicuramente discutibile e il divieto dell’accesso alla flat tax per professionisti che sono anche soci di società, noi dovremmo sperare che piano piano il professionista si strutturi solo così le professioni potranno crescere e diventare un buon bacino occupazionale”.

Il reddito di cittadinanza prevede la riforma fondamentale dei  Centri per l’impiego: “Chiediamo decreti attutivi o norme esplicative che rendano operativo l’art. 2 dello Statuto del Lavoro Autonomo  che invita le associazioni professionali a realizzare sinergie con i centri per l’impiego per la promozione delle professioni associative: non esiste solo il lavoro dipendente per far salire l’occupazione!”.       

“Una grande soddisfazione invece –prosegue l’Alessandrucci– per il nostro mondo: l’inserimento  della proposta di emendamento presentato da CoLAP, che allarga alle microimprese  l’accesso ai contributi a fondo perduto nella forma di Voucher per l’acquisto di prestazioni previste dal “Piano Nazionale di Impresa 4.0; le nostre professioni si esercitano spesso sotto forma di microimpresa questo farà crescere competenza e innovazione nel tessuto imprenditoriale italiano fatto perlopiù da piccole imprese”.

Ci sono poi piccole norme di settore che riguardano alcune nostre professioni : l’innalzamento dell’attuale detrazione fiscale per il mantenimento dei cani guida. Il Governo intende difatti raddoppiare l’importo della detrazione fiscale, dagli attuali 516 euro a 1.000 euro, a favore dei non vedenti per le spese sostenute per i cani guida, i professionisti educatori cinofili hanno accolto con favore tale innovazione.

“Da discutere –continua la Presidente– il passo indietro sull’agevolazione Iva al 10% per i servizi del benessere erogati nelle strutture alberghiere. Occorre precisare che non si parla solo di spa, ma di servizi per il benessere e la cura della persona; innalzare questi servizi a beni primari rappresenta una svolta importante nei rapporti tra stato e  cittadino, uno stato che non interviene più solo in caso di problemi di salute, ma anche per il benessere dei cittadini, questo cambio di paradigma è fondamentale e le associazioni delle discipline bionaturali del CoLAP lo dicono da tempo. Certo la norma che prevedeva l’agevolazione fiscale non per il servizio in generale, ma solo se fornito e fatturato dalla struttura alberghiera ci sembra riduttiva e penalizzante per il singolo professionista e capace di alterare la corretta competitività. Rendere più conveniente fare lo stesso trattamento in un luogo (l’albergo appunto) rispetto ad un altro (lo studio professionale del professionista per esempio)è iniquo e discriminante; un governo che vuole proteggere i piccoli commercianti dovrebbe voler proteggere anche i piccoli professionisti e non solo le grandi catene alberghiere”.

“E’ una manovra frammentata – chiude l’Alessandrucci – mancano molti dei provvedimenti vitali per il paese : una riforma seria delle pensioni, operazioni strutturate contro la corruzione e l’evasione fiscale, norme applicative di leggi inapplicabili come l’equo compenso, sistemi di promozione della competitività, proposte sulla promozione dell’innovazione e le competenze. Non possiamo più rimandare, costruiamo insieme l’agenda politica dei prossimi mesi, solo con un confronto costruttivo e collaborativo si potrà ambire a riforme serie e utili”.

#CCresce

 

Ufficio Stampa

ufficiostampa@colap.it

FB – Twitter – Linkedin Colap Nazionale

0644340239 / 329 5306568

Ultimi articoli

Chiusura estiva uffici CoLAP

  Si comunica che gli uffici del CoLAP saranno chiusi dall'1 al 31 agosto . Con l'occasione la Presidente e lo staff del Coordinemento Libere associazioni Professionali, augurano delle buone vacanze estive  

Iscriviti alla nostra newsletter

Sottoscrivi la nostra newsletter per rimanere aggiornato sulle nostra novità ed eventi

Ho letto l'informativa sulla Privacy e autorizzo COLAP - Coordinamento Libere Associazioni Professionali a trattare i miei dati personali ai sensi del Regolamento UE 2016/679