Aggiornamento Coronavirus. Scadenze fiscali e Decreto Agosto

Sembra confermato il rinvio delle scadenze fiscali. Il decreto Agosto dovrebbe contenere una serie di proroghe per le difficoltà riscontrate durante il lockdown. In pratica, in base agli articoli 126 e 127 del decreto legge 34/2020 (decreto Rilancio), i versamenti possono essere effettuati, senza sanzioni e senza interessi, per un importo pari al 50% delle somme oggetto di sospensione, in unica soluzione entro il 16 settembre 2020 o mediante rateazione, fino a un massimo di quattro rate mensili di pari importo, con il versamento della prima rata entro il 16 settembre 2020.

Qui un articolo riepilogativo sulle prossime scadenze fiscali

https://www.ilsole24ore.com/art/fisco-versamenti-sospesi-lockdown-ecco-chi-e-come-li-puo-spalmare-due-anni-AD4Eypi

 

Intanto, il decreto Agosto è stato approvato dal Consiglio dei ministri. Il testo è ancora atteso in Gazzetta ufficiale. Non dovrebbero essere rinnovati i bonus per gli autonomi, ma solo per stagionali del turismo, lavoratori dello spettacolo, intermittenti e occasionali. In attesa del testo, al link di seguito la conferenza stampa del premier Conte di presentazione del decreto

http://www.governo.it/it/articolo/consiglio-dei-ministri-n-61/15052

 

Il Parlamento va però in ferie; i decreti Semplificazione e Agosto saranno approvati a settembre. Intanto, il 18 agosto prossimo scadrà il termine entro il quale potrà essere richiesto il rimborso per gli abbonamenti a palestre, piscine e impianti sportivi.

 

Ultimi articoli

Professionisti in azione per la ripresa

Roma, 2/11/2020. Professionisti in azione per la ripresa. Gruppi di lavoro, composti da esperti del settore interni alla rete CoLAP, produrranno una serie di proposte da presentare al governo e ai rappresentanti istituzionali. Un lavoro che …

Iscriviti alla nostra newsletter

Sottoscrivi la nostra newsletter per rimanere aggiornato sulle nostra novità ed eventi

Ho letto l'informativa sulla Privacy e autorizzo COLAP - Coordinamento Libere Associazioni Professionali a trattare i miei dati personali ai sensi del Regolamento UE 2016/679