Aggiornamento Coronavirus. Stop al contante, credito di imposta per il pos e bonus vacanze

Continua l'esame in commissione bilancio alla Camera del decreto Rilancio. I tempi si fanno sempre più stretti visto che la conversione in legge dovrà avvenire entro il 19 luglio e il testo deve ancora passare al Senato, quindi il Governo sembra deciso a mettere la fiducia ad un maxiemendamento. Oggi dovrebbero terminare i lavori in commissione, il testo è atteso in Assemblea a Montecitorio lunedì.
A questo link potete trovare il testo del dl Rilancio con gli emendamenti presentati

https://www.camera.it/leg18/126?leg=18&idDocumento=2500

Attesa anche per il decreto Semplificazione; il premier Giuseppe Conte ha definito l’articolato “la madre di tutte le riforme”. Il provvedimento dovrebbe andare in Consiglio dei ministri la prossima settimana, ma sono molto probabili ulteriori rinvii. Tra le norme che riguardano i professionisti associativi, presenti nelle bozze del Semplificazione che stanno girando in questi giorni,  la possibilità di ottenere il domicilio digitale anche per i professionisti non iscritti ad albi che ne hanno fatto richiesta a livello di associazione di categoria.
Qui un articolo riepilogativo sul dl Semplificazione

https://www.ilsole24ore.com/art/dalle-corsie-ultraveloci-la-banda-larga-tempi-certi-le-autorizzazioni-ambientali-ecco-dl-semplificazioni-ADPAR2a

Il primo luglio sono partiti una serie di bonus previsti dal decreto Rilancio, come ad esempio il bonus vacanze. Tutte le famiglie con un Isee inferiore a 40.000 euro potranno richiedere questo contributo che potrà essere utilizzato per il pagamento di strutture ricettive nel periodo tra il 1° luglio e il 31 dicembre. Il bonus sarà di 500 euro per le famiglie con un figlio, di 300 euro per le coppie e di 150 euro per i single. Il bonus potrà essere scaricato direttamente da una app sul proprio smartphone e dovrà essere presentato all’esercente al momento del pagamento. L’80% dello sconto sarà immediato, mentre il restante 20% potrà essere portato in detrazione. Qui il link dove poter scaricare la app per il bonus vacanze

 https://io.italia.it/bonus-vacanze/

Sempre dal primo luglio, parte lo stop al contante sopra i 2.000 euro. Per incentivare i pagamenti digitali, sempre dal primo luglio è attivo il nuovo credito di imposta del 30% per tutti i pagamenti digitali che il professionista o l'esercente accetta. Qui un articolo riepilogativo della questione contanti e credito di imposta

https://www.ilsole24ore.com/art/bonus-tetto-contante-stipendi-famiglia-e-auto-cosa-cambia-1-luglio-AD4gHla

La settimana del CoLAP

Lo scorso 30 giugno il Coordinamento ha organizzato, nell’ambito del progetto Europa, un webinar sul sistema dei finanziamenti europei al quale hanno partecipato il Vicepresidente del Parlamento Ue Fabio Massimo Castaldo e due componenti della Commissione europea: Filippo Pasquet e Armando Melone. Al centro dell'incontro le modalità e la possibilità di fruizione dei fondi messi a disposizione del sistema comunitario, il rapporto con le regioni e il loro ruolo nella gestione dei finanziamenti.

Infine, segnaliamo una notizia che ha portato il CoLAP a chiedere chiarimenti e un intervento immediato. Il comune di Pistoia ha diffuso un bando in cui ricerca fotografi professionisti senza prevedere però il pagamento di un compenso. Alle proteste delle associazioni di categoria, un consigliere ha parlato di professionisti malati di mente. Il Coordinamento non accetta nessuna forma di lavoro gratis in nessuna occasione, serve rispetto per il lavoro dei professionisti.

Ultimi articoli

Aggiornamento Coronavirus. Recovery Plan e fondi europei

Buongiorno   Questa settimana tutti i ministri sono intervenuti in Parlamento per indicare i progetti che saranno presentati per la gestione del Recovery Fund. Molte le proposte presentate, alcune delle quali saranno inserite nella …

Iscriviti alla nostra newsletter

Sottoscrivi la nostra newsletter per rimanere aggiornato sulle nostra novità ed eventi

Ho letto l'informativa sulla Privacy e autorizzo COLAP - Coordinamento Libere Associazioni Professionali a trattare i miei dati personali ai sensi del Regolamento UE 2016/679