Aggiornamento Coronavirus. Approvato il DL Liquidità, rush finale per il Decreto Cura Italia

E’ stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il DL Liquidità,un intervento normativo per sostenere le imprese e i professionisti garantendo loro linee di credito con garanzia Sace (Cdp). 
E' stata concessa, quindi, la possibilità di accedere a finanziamenti con garanzia dello Stato. Le garanzie coprono fino a 400 miliardi, di cui 30 per PMI e Liberi professionisti. A questo link il testo ufficiale del decreto.
https://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2020/04/08/20G00043/s

Le garanzie sono rilasciate alle seguenti condizioni: La garanzia è rilasciata entro il 31 dicembre 2020 per finanziamenti di durata non superiore a 6 anni, con la possibilità per le imprese di avvalersi di un preammortamento di durata fino a 24 mesi.

L importo del prestito assistito da garanzia non è superiore al maggiore tra i seguenti elementi: 25% del fatturato annuo relativo al 2019; Il doppio dei costi del personale relativi al 2019.

Ad erogare i finanziamenti saranno gli istituti di credito, i quali dovranno ricevere indicazioni dall’ABI. Quando le banche riceveranno questa circolare sarà loro compito stilare i moduli per le domande. Il sostegno alla liquidità non finisce qui visto che il decreto prevede il rifinanziamento del Fondo PMI che era stato aperto ai professionisti dal DL Cura Italia. Istituita infine un’ulteriore proroga dei versamenti tributari e contributivi in un'unica soluzione entro il 30 Giugno o in 5 rate mensili che partiranno da Giugno 2020. Stesso discorso per quanto riguarda le ritenute sul reddito da lavoro autonomo, con la differenza che la partenza è fissata al 31 Luglio.

Decreto “Cura Italia”.

Nella giornata di ieri, è stata votata la fiducia in Senato del DL, si tratta del primo provvedimento sul coronavirus varato dal parlamento. Bonus 600 €: secondo il Viceministro dell’Economia Antonio Misiani i versamenti dovrebbero partire dal 15 Aprile (con colpevole ritardo aggiungiamo noi). Confermate senza modifiche le misure sui congedi e sui Voucher. Qui la scheda riepilogativa del decreto e dell'iter al Senato.
http://www.senato.it/leg/18/BGT/Schede/Ddliter/52873.htm

Decreto aprile

Siamo in attesa di ulteriori misure che necessariamente saranno contenute nel prossimo DL (Aprile). Ad oggi le dichiarazioni del sottosegretario al MEF Pietro Baretta fanno intendere che l’indennità per i liberi professionisti sarà portata a 800 euro. Nonostante sia passato ormai un mese dall’inizio dell’emergenza, il Governo sembra continuare sulla strada delle norme settimana per settimana. Siamo consapevoli del disagio che questo comporta per tutti noi e stiamo facendo tutto ciò che è nelle nostre possibilità per sollecitare misure più ad ampio respiro.

Ultimi articoli

Aggiornamento Coronavirus: linee guida per la ripartenza

Oggi lunedì 18 maggio è il giorno indicato dal Governo per la riapertura di tutta una serie di attività imprenditoriali e professionali ad oggi ancora chiuse. Per garantire il rispetto delle norme di sicurezza, ancora una volta, abbiamo visto …

Associazioni professionali per la ripartenza

A due giorni dalla ripresa delle attività, ancora mancano molte linee guida e le indicazioni per la ripartenza. Il CoLAP, attraverso cinque gruppi di lavoro, ha stilato i vademecum per i propri professionisti. "Non possiamo aspettare i ritardi …

Iscriviti alla nostra newsletter

Sottoscrivi la nostra newsletter per rimanere aggiornato sulle nostra novità ed eventi

Ho letto l'informativa sulla Privacy e autorizzo COLAP - Coordinamento Libere Associazioni Professionali a trattare i miei dati personali ai sensi del Regolamento UE 2016/679