Sportello del Cittadino

Keep in Touch




Joomla Extensions powered by Joobi

Accesso Riservato

20171113 - CORRIERE ECONOMIA - Un cumulo di rischi per i bilanci delle casse

Più di 400 mila professionisti potrebberi avvalersi  della possibilità di ricongiungere il percorso previdenziale effettuato in aree diverse

20171109- IL SOLE 24 ORE - Sicurezza dei dati garantiti

Società dell'informazione,l'algoritmo potrebbe tutelare  gli archivi della PA

...

20171108 - LINKIESTA - Politica 2.0, ovvero, come i social stanno ridefinendo l'opinione pubblica

Negli ultimi tempi un dubbio serpeggia tra politici, giornalisti e non solo: le piattaforme digitali stanno seriamente minando le nostre democrazie?

Il Guardian ad esempio, punta il dito in particolare contro i bot, definiti pezzi di software che svolgono compiti in maniera automatizzata. Secondo diversi studi, tra cui quelli di Oxford e dell’University of Southern California, i bot possono essere usati per accrescere la popolarità di questo o quel politico, di queste o quelle idee e avere la meglio sugli avversari. I bot sono difficili da affrontare anche perché stanno diventato sempre più sofisticati, in altre parole sono progettati per essere più persuasivi, più personalizzati e per condizionare gli utenti sotto un aspetto emotivo.

...

20171109 - IL SOLE 24 ORE - Art bonus più esteso

Si definitivo alla Camera alla legge sullo spettacolo

...

20171108 - FASI - Legge Bilancio 2018 – salta equo compenso per soli avvocati

Stralciato l'articolo della manovra che avrebbe tutelato i soli avvocati, si riapre il dibattito sull'equo compenso per tutti i professionisti, ordinistici e non.

Speciale Legge di Bilancio

Ddl Sacconi Equo compenso – cosa ne pensano i professionisti

La commissione Bilancio del Senato, su proposta del presidente Giorgio Tonini, ha stralciato l'articolo 99 della manovra 2018, che mirava a riequilibrare i rapporti contrattuali tra avvocati e clienti forti, quali banche, assicurazioni e grandi imprese prevedendo la nullità di clausole vessatorie e compensi non equi.

In questo modo, infatti, i contenuti del ddl approvato ad agosto dal CdM su proposta del ministro della Giustizia Andrea Orlando, e fortemente criticato perchè riserva la tutela dell'equo compenso alle sole professioni legali, avrebbero trovato una corsia preferenziale, mentre il disegno di legge sull'equo compenso per tutte le professioni regolamentate è ancora fermo in commissione Lavoro, stretto tra tempi della sessione di bilancio e timori di incompatibilità con il diritto UE.

....