Sportello del Cittadino

Keep in Touch




Joomla Extensions powered by Joobi

Accesso Riservato

20150724 - AGRPRESS - Fisco e lavoro: le proposte delle Professioni Associative per far ripartire l'Italia

Il 23 luglio, nella sala del refettorio della Camera dei Deputati,  si è tenuto il seminario di presentazione ufficiale di #RIPARTELITALIA, con la #Roadmap del Coordinamento Libere Associazioni ProfessionaliNuove proposte per la ripresa economica dell’Italia giungono dal CoLAP, il Coordinamento Libere Associazioni Professionali, una associazione apartitica e senza scopo di lucro che raccoglie ad oggi oltre 200 libere Associazioni professionali, con più di 300.000 iscritti. L’idea della Road Map dei professionisti associativi nasce a Sabaudia il 10 e 11 Aprile 2015 dai Presidenti delle Associazioni aderenti al CoLAP; l’intenzione era produrre delle proposte innovative ed efficaci per aiutare la ripresa del nostro Paese. In quel ricco ed ordinato pensatoio ha preso forma la Road Map, quella strada con curve larghe e strette in grado di far terminare la salita e lasciar pensare che tutte le mete sono raggiungibili se percorse con dedizione, passione e determinazione. Il CoLAP intende presentare idee innovative su Previdenza, Formazione e Politiche attive, Fisco e Lavoro, il ruolo delle Regioni e dell’Europa nel sistema delle professioni e della competitività; ma anche riguardo i beni culturali, la semplificazione amministrativa e le potenzialità del rapporto tra le professioni del benessere e quelle sanitarie.

Leggi tutto...

20150720 - ILSOLE24ORE - Casa, Irpef, Irap, pensioni: le misure annunciate da Renzi

La rivoluzione copernicana di Matteo Renzi sul fisco vale oltre 50 miliardi di euro. Ecco nel dettaglio le misure annunciate dal premier

1. Fisco e immobili / Prima casa via la tassa

«Nel 2016 elimineremo la tassa sulla prima casa». Ieri il premier Renzi ha aggiunto un altro capitolo alla decennale storia dell'abolizione della tassa sulla prima casa. Tolta l'Ici da Berlusconi nel 2008, nel 2012 è stata di fatto reintrodotta dal governo Monti con il nome di Imu. Nel 2014 infine il governo Letta ha introdotto la Tasi, collegando l'imposta sulla prima casa ai servizi indivisibili (come la cura per il verde pubblico). La Tasi sulla prima casa vale 3,4 miliardi contro i 3,9 dell'Imu (il resto si è scaricato sugli altri immobili). Dal 2016, quindi, dovrebbe sparire la Tasi, la gemella dell'Imu che ha riportato l'abitazione principale sotto l'azione del Fisco e ha prodotto l'incrocio di 200mila aliquote sulla stessa base imponibile.

Leggi tutto...

20150714 - ITALIAOGGI - Congedo di maternità, riparte il piano Ue

Riparte da zero (o quasi) il progetto Ue per congedo di maternità unico. A sorpresa la Commissione europea ha deciso di ritirare la proposta di revisione della direttiva, il cui iter legislativo è bloccato dal 2008. Secondo Bruxelles non ci sono stati progressi sufficienti da parte dei colegislatori, e questo apre la via a un nuovo approccio per raggiungere l'obiettivo strategico di migliorare la protezione delle madri, conciliando al meglio la vita professionale e quella familiare, incoraggiandone così la partecipazione attiva al mercato del lavoro.

Leggi tutto...

20150714 - PMI.IT - Partite IVA, avanza il nuovo Regime dei Minimi

Osservatorio Partite IVA: in Italia si fa strada il nuovo Regime dei Minimi al 15% e si moltiplicano le aperture in Agricoltura grazie alle agevolazioni IMU, soprattutto al Sud.

Dagli ultimi dati dell’Osservatorio Partite IVA in Italia emergono alcuni trend interessanti: in primi il consolidamento del nuovo Regime dei Minimi (Forfait al 15%), seguito da un incremento delle nuove aperture in ambito Agricoltura, trainate con ogni probabilità dalle agevolazioni per gli IAP (imprenditori agricoli professionali), in un quadro generale di discreta dinamicità. Le rilevazioni di maggio (dipartimento delle Finanze), infatti, registrano 48.103 nuove aperture di partita IVA nel Paese, ossia +9% su base annua, con un trend sostanzialmente stabilità su base mensile (+0,78%).

Leggi tutto...

20150713 - LARENA - Emiliana Alessandrucci interviene alla festa del PD a Verona

VERONA. La politica cittadina e quella regionale, le infrastrutture provinciali, i diritti civili e le pari opportunità: sono questi i temi al centro della Festa Democratica del Saval in programma dal 15 al 20 luglio in Via Marin Faliero 77 a fianco della chiesa di Maria Maddalena. Tanti gli ospiti, oltre alla musica e alla buona cucina: la capogruppo Pd in Regione Alessandra Moretti, l'ex vicesindaco e attuale capogruppo regionale della Lista Tosi Stefano Casali, la componente della segreteria nazionale del Partito Democratico Alessia Rotta, il presidente nazionale di GayNet Franco Grillini.

Leggi tutto...