Sportello del Cittadino

Keep in Touch




Joomla Extensions powered by Joobi

Accesso Riservato

20150928_ILCORRIEREDELLASERA_Partite Iva, cambiano le regole. Fisco agevolato fino a 30 mila euro

Allo studio una aliquota fino al 5% sul regime forfettario. Agevolazioni anche per chi inizia e per le startup

ROMA. Mentre slitta a martedì il decreto sulla «voluntary disclosure», il ritorno dei capitali imboscati all’estero o in Italia, novità sulla tassazione del regime dei minimi per le Partite Iva: nella legge di Stabilità in preparazione il governo è orientato a una semplificazione delle misure per favorire i piccoli professionisti, chi inizia una attività e le startup. E tra le misure, il sottosegretario all’Economia, Enrico Zanetti, annuncia che «presto arriveremo a un tax day», nell’ambito di un piano straordinario di revisione e unificazione delle scadenze fiscali.

Leggi tutto...

20150928_ANSA_Partite Iva: verso una semplificazione della tassazione

Si dovrebbe ristabilire per la categoria dei professionisti la soglia di 30 mila euro, senza alcun limite di età

In vista della messa a punto della manovra, il viceministro Luigi Casero conferma l'intenzione del governo di intervenire sui minimi Iva. Nel 2016 sarebbero in arrivo le attese correzioni, con un'integrazione tra i due sistemi: in pratica, si reintrodurrebbe l'aliquota al 5% per i primi 5 anni di attività, ristabilendo per la categoria dei professionisti la soglia di 30.000 euro, senza stavolta alcun limite di età. Il costo si

Leggi tutto...

20150925_ILGIORNALEDELLEPARTITEIVA_Marinelli (Presidente Ancot) “il 2 e 3 ottobre il meeting delle professioni”

(di Arvedo Marinelli – Presidente Ancot) L’Ancot - Associazione Nazionale Consulenti Tributari - ha sempre avuto nel suo Dna la qualità della formazione, il mercato aperto alla concorrenza e ai giovani e la libera circolazione in Europa per tutti i professionisti italiani, assicurando le adeguate garanzie di qualità. Pertanto l’Associazione, convinta dell’incidenza di queste pietre miliari, ha programmato il Convegno di autunno, un appuntamento annuale denominato “Meeting delle professioni”. Le date previste per questo colossale evento sono state fissate per veneri e sabato 2/3 ottobre. Un incontro, con tutte le rappresentanze del mondo delle professioni regolamentate e non, per essere propositivi nel mondo politico che necessita del nostro supporto costruttivo.

Leggi tutto...

20150925_PENSIONIOGGI_“Pensioni, entro il 30 settembre le dichiarazioni reddituali dei lavoratori autonomi”

L'adempimento è necessario in particolare per i lavoratori titolari di un assegno ordinario di invalidità determinato con meno di 40 anni di contributi che abbiano svolto nel 2014 attività di lavoro autonomo ricavando un reddito superiore a 6.500 euro.

Tempo sino al 30 settembre 2015 per i lavoratori soggetti al divieto di cumulo parziale della pensione con i redditi da lavoro autonomo per comunicare all'Inps i redditi da lavoro conseguiti lo scorso anno. Lo ricorda l'Inps con il messaggio 5901/2015 pubblicato oggi sul sito internet dell'Istituto.

Leggi tutto...

20150925 - LA REPUBBLICA - Padoan, Pensioni con uscite flessibili già in legge di Stabilità

Ma il Ministro avverte: copertura da trovare. Ci sarà la norma esodati. "120mila domande, 83mila liquidate"

 

ROMA - Ci sarà la flessibilità, ci sarà la settima salvaguardia per gli esodati e anche l ‘estensione della cosiddetta «opzione donna» a chi matura i requisti nell’anno in corso: tutto nella prossima legge di Stabilità da varare entro la metà di ottobre. Parlando davanti al Parlamento, e pur precisando che ogni cosa dovrà essere fatta «compatibilmente con il quadro di finanza pubblica», ieri il ministro Padoan – per la prima volta – ha dato il via libera ad una modifica della riforma Fornero, assicurando che il governo è «impegnato » ad analizzare la questione della flessibilità in uscita nella manovra 2016.