Sportello del Cittadino

Keep in Touch




Joomla Extensions powered by Joobi

Accesso Riservato

20171121 - IL SOLE 24 ORE - Ape social, dasl governo; dal 2018 requisiti più ampi per le donne con figli

Allargamento dei requisiti di accesso all’Ape social per le lavoratrici con figli (oltre il bonus contributivo di 6 mesi per ogni figlio, fino a un massimo di due anni, già previsto in manovra). Impegno di principio su interventi a favore della «sostenibilità sociale dei trattamenti pensionistici destinati ai giovani». Allargamento delle maglie dei siderurgici, («di prima e seconda fusione e del vetro addetti ai lavori ad alte temperature non già ricompresi tra gli usuranti»), così come chiesto dalla Uil, inseriti nelle 15 categorie di lavoratori gravosi esentati dall’aumento automatico dall’età pensionabile. Sono le novità principali contenute nella versione definitiva del piano del governo sulle pensioni presentato ai sindacato nell’incontro (l’ultimo in agenda) in corso a Palazzo Chigi.

....

20171121 - IL MESSAGGERO - Pensioni, ultimi mini-ritocchi del Governo

Appello di Gentiloni, alla vigilia dell'incontro: Mi auguro che le sigle condividano lo sforzo

....

20171120 - Pensioni Oggi - Riforma Pensioni, Ecco cosa cambia dopo il vertice con i sindacati

Palazzo Chigi conferma l'esenzione dall'aumento dei requisiti di pensionamento per quindici categorie di lavoratori in condizioni di maggior disagio.

 

Riprenderà domani il round di confronto tra Governo e parti sindacali per trovare un'intesa sulla revisione del meccanismo dell'innalzamento dell'età pensionabile dal 2019 e sul dossier "pensioni". Le posizioni delle parti restano distanti soprattutto per quanto riguarda il capitolo dei giovani e la tutela del lavoro di cura, due punti previsti nel verbale dello scorso anno che il Governo avrebbe intenzione di rimandare alla prossima legislatura.  

Piccoli passi avanti sono stati invece fatti sulla speranza di vita con il Governo che ha aperto all'esenzione dal prossimo adeguamento in favore di 15 categorie professionali sia per la pensione di vecchiaia che per la pensione anticipata. L'esecutivo ha poi assicurato l'impegno a creare un fondo ad hoc per prorogare l'Ape social, l'anticipo pensionistico per le categorie più deboli, e renderla strutturale. Novità ulteriori anche sul meccanismo di calcolo della speranza di vita a cui si adegua l'età di uscita dal lavoro, con un tetto di tre mesi per i futuri scatti (biennali), dal 2021 in poi e con la possibilità di una riduzione in caso di abbassamento dell'aspettativa di vita. Modifiche marginali per i sindacati, soprattutto per la Cgil, che chiedeva un'esenzione più robusta e non limitata a poche fasce di lavoratori. Stranamente non si è discusso della proroga dell'opzione donna e della nona salvaguardia, due temi che interessano molti lavoratori e che potrebbero essere però esaminati dal Parlamento durante l'iter della legge di bilancio.

....

20171121 - BLASTING NEWS - Quale futuro per gli europrogettisti

L’#europrogettazione sta diventando, negli ultimi tempi, un ambito a cui giovani e meno giovani si affacciano con curiosità, grazie alla variegata richiesta di qualità e competenze. Ma non è un gioco. L’europrogettazione è una cosa seria che non è frutto di improvvisazione. Per questo, ASSOEURO, Associazione Italiana Europrogettisti, tutela e valorizza tale figura professionale.

 .....

20171120 - LA REPUBBLICA - Pensioni, stop al rialzo per i lavori gravosi anche per le pensioni di anzianità

La proposta del governo al tavolo, rinviato a martedì, con i sindacati. Nessun aumento per chi appartiene alle categorie già preservate anche per chi va in pensione per anzianità contributiva e non per età. Il premier: "Misure doverose". Camusso: "Persa occasione, mobilitazione". Furlan: "Proposte coerenti"

Il governo mette sul piatto due nuove proposte al tavolo con i sindacati sulle pensioni: l'estensione dello stop all'aumento dei requisiti anche per le pensioni anticipate, per i lavoratori delle 15 categorie già individuate, e nuove risorse per portare a regime l'Ape social. Un nuovo incontro è stato fissato per martedì 21 novembre a Palazzo Chigi.

....