Sportello del Cittadino

Keep in Touch




Joomla Extensions powered by Joobi

Accesso Riservato

20161006- Comunicato Stampa - Il CoLAP riceve il Premio Family Friendly

COMUNICATO STAMPA 

Il CoLAP riceve il premio Family Friendly

Roma 6 ottobre 2016 - Il CoLAP – Coordinamento Libere Associazioni Professionali ieri è stato premiato come organizzazione Family Friendly; un importante riconoscimento ricevuto durante l’evento organizzato nella piccola Sala della Promoteca, al Campidoglio di Roma.

Il fine del premio “Aziende family friendly”, istituito dal Forum delle Associazioni familiari del Lazio all’interno dell’evento “Settimana della famiglia” è quello di valorizzare le imprese che attivano progetti volti a incentivare la conciliazione tra lavoro e famiglia a favore dei dipendenti.

Nelle motivazioni del premio riconosciuto al CoLAP, si legge: “Premiamo l’aver costruito un’organizzazione family friendly, che ha fornito un’opportunità a chi dopo la nascita dei figli avuta aveva dovuto rinunciare al lavoro. La scelta del part time con differente carico a seconda dei ruoli; l’organizzazione del lavoro che consente di operare alcune funzioni non necessariamente in sede; l’aver attrezzato uno spazio per ospitare i figli in caso di necessità, sono state scelte oculate che pur non implicando un particolare investimento economico hanno una grande rilevanza per consentire una concreta armonizzazione tra lavoro e vita familiare”.

“Grazie al forum delle Associazioni Familiari. Questo premio – dice la Presidente Alessandrucci ritirando la targa– per noi è davvero importante, ci riempie di orgoglio e un po’ ci ripaga delle nostre difficoltà quotidiane. Il CoLAP anche se tutti lo chiamano la CoLAP, proprio perché risalta la nostra totale componente femminile, è una piccola organizzazione con una forma associativa, composta da 5 donne, tutte part-time e tutte con esigenze di cura (diverse) presenti e a volte pressanti nella nostra vita”.

“Tre anni fa – prosegue Emiliana Alessandrucci – quando sono diventata Presidente del CoLAP, ho capito che quella organizzazione a cui avevo sempre pensato si poteva realizzare, perché parlare e pensare non basta, quando si tratta di modelli organizzativi”.

“Organizziamo e proponiamo incontri - conclude la Presidente affiancata dal suo staff - in orari conciliativi e quelle volte che organizziamo in sede eventi pomeridiani o serali ritagliamo uno spazio strutturato per bambini, questo permette a tutti di partecipare serenamente. Ciò è stato reso possibile perché io ci credo ma anche perché nel mio direttivo metà dei consiglieri sono donne; l’auspicio è che un giorno questo tema sia ugualmente sentito da un consesso di soli uomini”.

Il CoLAP condivide le parole del Santo Padre: “La vocazione del custodire è l’aver cura l’uno dell’altro nella famiglia: i coniugi si custodiscono reciprocamente, come genitori si prendono cura dei figli, e col tempo anche i figli diventano custodi dei genitori. Ed è il vivere con sincerità le amicizie, che sono un reciproco custodirsi nella confidenza, nel rispetto e nel bene. In fondo, tutto è affidato alla custodia dell’uomo. Ed è una responsabilità che ci riguarda tutti”.

Ma per essere dei buoni custodi dobbiamo avere il tempo per farlo…e non solo noi donne.

Noi nel nostro piccolo proviamo a farlo.